2024: un anno promettente per le criptovalute – Approfondimenti da Binance, Coinbase, Forbes ed altri esperti

All’inizio del 2024, il mondo delle criptovalute è in fermento, alimentato da una spettacolare ripresa di Bitcoin e dei suoi pari nel 2023. Mentre entriamo in questo anno dinamico, l’intero settore delle criptovalute è all’alba di cambiamenti innovativi, ponendo le basi per una serie di previsioni e tendenze penetranti che daranno forma al panorama delle valute digitali.

Binance: la visione di un leader per Bitcoin e oltre

Binance, un titano nel mondo delle criptovalute, prevede progressi significativi nello sviluppo di Bitcoin. Prevedono un’impennata dell’attività di rete, grazie a innovazioni come il protocollo Ordinals, che porta gli NFT nel regno dei Bitcoin.

Volumi di scambi NFT nel 2023

Le stablecoin, secondo Binance, sono destinate a tornare, con un’offerta crescente che indica un nuovo afflusso di investitori. Si prevede che i mercati NFT, in particolare quelli Bitcoin, supereranno le loro controparti Ethereum, segnando una vivace ripresa.

Inoltre, Binance vede l’aumento delle commissioni di protocollo come un segno dell’emergere di modelli di business sostenibili nel settore delle criptovalute. Nel panorama competitivo delle blockchain di livello 1, evidenziano il potenziale di reti come Solana e TonCoin, insieme al continuo dominio di Ethereum. Sul loro radar c’è anche l’attesissimo dimezzamento del Bitcoin nell’aprile 2024, che dovrebbe spingere ulteriormente il valore del Bitcoin.

Comprendere l’halving del Bitcoin e il suo impatto sul valore della criptovaluta
I minatori di Bitcoin guadagnano premi in due modi principali: premi in blocco e commissioni di transazione. I premi per i blocchi, che costituiscono la maggior parte delle loro entrate, vengono assegnati per ogni nuovo blocco estratto, circa ogni 10 minuti. Questi premi vengono dimezzati ogni 210.000 blocchi, circa ogni quattro anni. 

Block reward dopo ogni dimezzamento di Bitcoin 

Questo processo, noto come halving di Bitcoin, è progettato per introdurre scarsità, aumentando potenzialmente il valore di Bitcoin nel tempo e rafforzando il suo status di “oro digitale”. A partire da 50 BTC per blocco nel 2009, la ricompensa si è dimezzata più volte, fino a raggiungere la ricompensa attuale di 6,25 BTC. Il prossimo halving è previsto per aprile 2024, riducendo la ricompensa a 3.125 BTC per blocco.

Coinbase: uno sguardo al futuro progressivo delle criptovalute

Coinbase, un peso massimo nell’arena degli scambi di criptovalute statunitensi, condivide la propria serie di previsioni. Mettono in luce il crescente dominio di Bitcoin, guidato dagli investitori tradizionali e la possibilità di ETF spot su Bitcoin negli Stati Uniti. L’azienda prevede inoltre un’evoluzione significativa delle soluzioni Layer-2, che potrebbero decentralizzare l’attività dalla rete principale di Ethereum.

Coinbase suggerisce uno scenario nel loro quadro macro in cui gli Stati Uniti potrebbero evitare una recessione, concentrandosi su fattori interni e su un percorso di riduzione dell’inflazione. Vedono anche un graduale allontanamento dalla dipendenza dal dollaro USA, con le criptovalute che svolgono un ruolo importante.

Per le applicazioni pratiche, Coinbase è ottimista sull’utilizzo della tokenizzazione nella finanza e sull’emergere dei giochi Web3.  

Prevedono inoltre sviluppi in soluzioni di identità decentralizzate, aumentando la privacy e la sicurezza.
Puoi trovare maggiori dettagli nel rapporto completo Coinbase 2024 Market Outlook .

Forbes: esplorazione del percorso e delle prospettive di Bitcoin per il 2024

Forbes, un nome rispettato nel giornalismo finanziario, offre uno sguardo completo sull’evoluzione di Bitcoin e sul suo ruolo come forza innovativa nel mondo delle valute decentralizzate.

Nicholas Sciberras, analista senior presso Collective Shift, fornisce informazioni sulla drammatica storia dei prezzi di Bitcoin . Nota il suo notevole aumento da poche frazioni di centesimo a circa 42.000 dollari entro la fine del 2023 e sottolinea la sfida nel prevedere il valore futuro di Bitcoin, suggerendo possibilità illimitate.

Discute il ruolo cruciale dei fork di Bitcoin nella storia della valuta. Questi fork, che segnano momenti significativi di disaccordo nella comunità, hanno infine rafforzato la forza e la stabilità di Bitcoin nella sua forma originale.

Per il 2024, Sciberras riconosce diversi fattori che potrebbero influenzare la traiettoria di Bitcoin, come l’imminente halving, la crescente adozione istituzionale, i cambiamenti normativi e le tendenze economiche globali. Osserva che l’effetto reale del dimezzamento potrebbe essere strettamente legato ai cicli economici più ampi piuttosto che essere l’unico motore delle variazioni dei prezzi.

L’analisi di Forbes considera anche le potenziali sfide che Bitcoin deve affrontare, come le fluttuazioni dei tassi di interesse e l’ambiente economico globale. Sciberras suggerisce che Bitcoin potrebbe emergere come un asset ricercato in situazioni come una crisi bancaria grazie alla sua resilienza e all’offerta fissa.

Conclusione: abbracciare un futuro di crescita e innovazione senza precedenti

Mentre attraversiamo il 2024, le previsioni di Binance, Coinbase e altri leader di pensiero indicano un anno di crescita significativa, innovazione e crescente adozione mainstream nel mondo delle criptovalute. Sebbene queste previsioni forniscano uno sguardo su un anno potenzialmente trasformativo, è essenziale che gli investitori e gli appassionati rimangano informati e adattabili in questo panorama in rapida evoluzione all’interno della Community VIP.

Leave a Reply